Eden*

Rimasto per anni una vera e propria esclusiva del mercato giapponese, il genere delle visual novel ha da sempre spopolato in patria dove, complice una diversa considerazione di media come anime e manga, ha saputo proporre al suo pubblico storie con tematiche adulte e di grande impatto narrativo, molto lontane da quelle dei classici “cartoni animati”.

E’stato soprattutto con l’avvento di Internet che le visual novel sono arrivate anche sul mercato occidentale, a volte con traduzioni di tipo amatoriale, ma che hanno permesso al genere di ritagliarsi una fedele nicchia di appassionati, facendosi apprezzare anche al di fuori dell paese del Sol Levante.

Sviluppato da Minori nel 2009, Eden* è uno dei primi titoli a sbarcare nel nostro continente in via “ufficiale” grazie ad un accordo con MangaGamer, azienda olandese che si è occupata dei lavori di localizzazione e distribuzione a livello globale.

Fino alla fine del mondo

La storia di Eden* è ambientata in un futuro prossimo venturo, un futuro in cui la razza umana e a rischio di estinzione.

Come ci verrà spiegato all’inizio del gioco, un secolo prima degli eventi della nostra storia una gigantesca massa di energia era comparsa vicino al pianeta Marte; la massa, interferendo con l’asse terrestre, aveva causato dei catastrofici cambiamenti climatici, alterazioni che, dai calcoli effettuati dagli scienziati, avrebbero distrutto il nostro pianeta nell’arco di cento anni.

Nel tentativo di accaparrarsi le ultime risorse rimaste, le nazioni della Terra si gettarono in uno spaventoso e sanguinario conflitto decidendo, dopo milioni di morti, di riunirsi sotto un unico governo mondiale.

Eden Screen 6

Per tentare di dare una speranza alla nostra specie, il governo mondiale autorizzò una serie di ricerche sulle nuove tecnologie, con lo scopo di rendere possibile un piano di evacuazione.

Al fine di ottenere risultati in tempi brevi, venne lanciato anche un progetto top-secret, il “Felix Project”, la creazione di esseri umani geneticamente modificati dotati di fisico ed intelligenza superiori;
In grado di non invecchiare i felix sarebbero stati una guida per l’umanità e avrebbero contribuito ad un suo rapido progresso scientifico.

L’ultima storia d’amore del pianeta…

Protagonisti principali di Eden* sono Ryō Haruna, un giovane soldato delle forze speciali, e Sion, eccelsa rappresentante della razza felix e la più dotata scienziata del pianeta;
La prima parte della loro storia è ambientata in un centro di ricerche situato su di una lussureggiante isola in mezzo all’oceano, la cui ubicazione è tenuta segreta.

Impegnata a terminare le ultime fasi del piano di evacuazione Sion è costretta a vivere, quasi come una reclusa, in un regime di massima sicurezza, sotto la costante tutela di un gruppo scelto di guardie del corpo.

Eden Screen 5

Assegnato alla protezione della scienziata, Ryo incontrerà per la prima volta la ragazza durante un incidente notturno, un incontro breve ma che porterà il giovane ad essere irrimediabilmente attratto dalla dall’affascinante Sion.

Come avrete modo di scoprire proseguendo nel gioco, più che un racconto di fantascienza Eden* sarà soprattutto il racconto di una storia d’amore, una storia intensa ed appassionante che alternerà situazioni comiche ad altre commoventi, dense di romanticismo.

Solo per intenditori

Se deciderete di provare il titolo sviluppato da Minori è bene che teniate a mente un elemento fondamentale: in Eden* non esiste un gameplay.

Proprio come davanti alla TV o al cinema non ci saranno scelte morali da compiere o bivi nella trama tra cui scegliere, il nostro ruolo sarà quello di semplici spettatori e l’unica iterazione che ci verrà richiesta sarà quella di prenere un tasto prt proseguire nei dialogh (ma potremo attivare anche l’avanzamento automatico).

Nonostante non siano presenti degli enigmi la longevità del titolo si attesta su ottimi livelli con una durata media stimata intorno alle 8/10 ore di gioco.

Un piccolo capolavoro digitale

Come tutte le produzioni targate Minori, anche il character design e le animazioni di Eden* si attestano su altissimi livelli, merito dell’esperienza di un team di sviluppo e di artisti collaudato. attivo ormai dal lontano 2001.

Eden Screen 7

Un eccezionale encomio va fatto alla colonna sonora curata da Eiichiro Yanagi e Tenmon, quest’ultimo già famoso per la sua collaborazione pwe le musiche di Voices of a Distant Star e 5 Centimetri al Secondo.
Impossibile poi non citare “Little Explorer”, tema principale della splendida intro del gioco, magistralmente interpretata dalla bravissima cantante Hitomi Harada.

Il titolo, vi ricordo, è stato completamente localizzato in inglese per quanto riguarda i sottotitoli, conservando l’ottimo doppiaggio giapponese.

Dove trovarlo

Per chi fosse interessato è possibile acquistare il titolo tramite il servizio Steam di Valve cliccando QUI.

Un viaggio da non perdere…

Nonostante siano passati quasi sei anni dalla sua pubblicazione originale. Eden* rimane ancora oggi un titolo di straordinaria fattura (il migliore tra quelli prodotti da Minori) con una storia di grande impatto emotivo e personaggi a tutto tondo davvero indimenticabili-
Destinato per certo ad un pubblico di estimatori, il titolo rappresenta uno dei massimi esponenti del suo genere, consigliatissimo ai fans ed un ottimo punto di partenza per chi vuole avvicinarsi al mondo delle visual novel.

Longevo, curato e con un finale tutt’altro che scontato, ci auguriamo davvero che Eden* riesca a bissare il successo ottenuto in patria, facendo da apripista all’intero catalogo della software house giapponese e spingendo MangaGamer a future nuove collaborazioni.

GALLERIA IMMAGINI:

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...