The Mystery of Oak Island

Visionaire Studio è il team a cui dobbiamo il versatilissimo Visionaire, motore alla base di alcune delle più famose saghe degli ultimi anni come Deponia e The Dark Eye.
The Mystery of Oak Island è il loro primo progetto a scopo commerciale dopo lo splendido Zak McKracken Between Time and Space, seguito amatoriale di uno dei grandi classici punta e clicca di LucasArts.

Cos’è esattamente Oak Island?
Se non l’avete mai sentita nominare sappiate che è una piccola isola realmente esistente, situata poco distante dalle coste del Canada, nella regione della Nuova Scozia.

Nonostante si trattasse di unb piccolo pezzo di terra in mezzo all’oceano Oak generò nel corso dei secoli un certo interesse sopratutto dopo il ritrovamento da parte di tre marinai di una serie di cave nascoste all’interno delle quali erano presenti gigantesche lastre, elaborate trappole e geroglifici in lingue apparentemente sconosciute ed incomprensibili.

Nel corso di ben tre secoli l’alone di mistero di Oak Island è cresciuto in maniera esponenziale soprattutto considerando che qualsiasi tentativo di ricerca sia stato messo in atto ha finito per scontrarsi con qualche imprevisto, come se una forza misteriosa voglia impedire che esso venga rivelato.

Molte sono le leggende nate intorno al presunto tesoro, alcune parlano dello straordinario bottino di Pirati, altri di immense ricchezze appartenute all’ordine dei Cavalieri Templari (tra cui alcuni ipotizzano vi sia anche l’Arca dell’Alleanza), altri ancora pensano che abbia a che fare con la Massoneria.

Partendo da questo affascinante background, il team di Visionaire Studio ha deciso di realizzare un classico adventure punta e clicca prendendo spunto da capolavori del genere come Monkey island ed indiana Jones an The Fate of Atlantis.

Ispirandosi ad altri titoli del passatto (più o meno recente) come lo stesso  Zak McKracken e Broken Sword, gli sviluppatori hanno deciso di introdurre ben 3 personaggi che ci permeteranno di vivere l storia da ben tre punti di vista, due nel presente ed uno del passato.

The Mystery of Oak Island Screen 6

Senza anticiparvi nulla della trama posso intanto dirvi che il protagonista principale sarà un giovane di nome James Watson che dopo essere scampato ad un incidente si ritroverà sulle coste della piccola isola ed inizizierà ad indagare sui suoi oscuri segreti.
Ad aiutarlo ci sarà la sua fidanzata Ann che dall’università di Oxford gli fornirà supporto tecnico/storico e consigli utili (un pò come Grace in Gabriel Knight).
Poco ancora sappiamo sul terzo personaggio giocabile che presumibilmente dovrebbe essere uno dei tre pirati ad avere trovato le prime grotte nascoste su Oak Island.

Il titolo completo offrirà una grafica in HD in altissima risoluzione, colonna sonora d’eccezione registrata in studio e più di 2 ore di filmati in computer grafica per le scene di intermezzo.
il gioco sarà disponibile come ormai da tradizione per tutti i punta e clicca che si rispettino su PC/MAC e piattaforme mobile per una durata complessiva di 10/20 ore a seconda del livello di esperienza dei videogiocatori.

In attesa di potervi fornire ulteriori aggiornamenti vi consiglio caldamente di visitare il sito ufficiale dove potrete trovare tutti video, le immagini e le ultime novità (Link) e supportare la campagna Kickstarter per il completamento del gioco.

GALLERIA IMMAGINI:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...