Drawn – La Trilogia

Composta da tre episodi  rilasciati tra il 2009 ed il 2011, Drawn è una serie di avventure realizzate dai Big Fish Studios che unisce insieme elementi dell’avventura punta e clicca classica a quelli degli hidden object games.

La storia di Drawn è ambientata in un un fantastico e pacifico regno che come ci verrà narrato all’inizo di The Painted Tower è stato invaso dalle forze oscure del Dark King, un tiranno che dopo aver ucciso la famiglia reale ed essere salito al trono vuole usare i poteri delle tenebre per estendere il suo dominio su tutto il reame.

Unica superstite della casa reale è Iris, la giovane principessa legittima erede al trono, ancora bambina, ma dotata sin dalla nascita di straordinari poteri magici.

Iris ha il dono di poter dare vita a tutto quello che dipinge creando quindi dal nulla interi mondi e creature fantastiche, un potere sul quale il Dark King è intenzionato a mettere le mani, convertendo al male la bambina o arrivando ad ucciderla, se necessario.

The Painted Tower

In questo primo capitolo della saga il nostro compito principale sarà risalire attraverso la Torre Dipinta, prigione/rifugio in cui è stata messa al sicuro la piccola Iris per sottarla alle forze del Dark King.

Drawn Screen 6

In una corsa contro il tempo dovremo raggiungere la sommità della torre prima delle forze oscure del Dark king e portare in salvo la giovane principessa  prima che i servi del Re riescano a catturarla.

Dark Flight

Il secondo capitolo prende il via esattamente dove finiva l’episodio precedente, con la fuga di Iris dalla torre prigione. Insieme alla principessa e con l’ausilio dei suuoi poteri dovremo aiutarla a liberare il regno e prepararci alla battaglia definitiva con l’oscuro tiranno.

Trail of Shadows

Il terzo capitolo della serie è un prequel ambientato svariati anni prima degli eventi narrati nei primi due episodi, svelandoci molti retroscena sulle prime due storie che ci sono state raccontate.

Protagonista della storia sarà questa volta un bambino anch’esso imprigionato come la piccola Iris e con i suoi stessi poteri. Quale sia la sua identità ed il suo ruolo all’interno della vicenda saranno solo alcuni dei misteri che saremo chiamati a svelare che in una trana davvero ricca di colpi di scena.

Mondi da esplorare

La struttura del gioco rimane pressapoco la stessa per tutti e tre i titoli della saga combinando fasi esplorative alla raccolta di oggetti e alla risoluzione di enigmi.

Quasi sempre la risoluzione degli enigmi si svolgerà all’interno di o tre schermate all’interno delle quali dovremo raccogliere tutti gli gli elmenti per poter risolvere il puzzle e passsare a quello successivo.

Al”interno del gioco per aiutare i giocatori è stato introdotto un sistema di aiuti multilivello a cui potremo accedere cliccando sull’immagine di un ritratto in basso a destra sullo schermo.

Piccoli gioielli digitali

A livello tecnico la cura per i dettagli dimostra come Drawn sia stato concepito come una produzione di alto livello, ben al di sopra della media dei tioli prodotti da Big Fish Games che ad ogni modo sono sempre di ottima qualità.

La grafica dei vai giochi è sempre dipinta a mano ispirandosi a illustrazioni e quadri tutti a tema fantasy/medioevale dai colori vividi ed accesi e trasmettono alla perfezione l’idea di un mondo da fiaba anche nel suo lato “dark”.

La colonna sonora semplicemente perfetta fonde un mix di brani  dalle tonalità classiche a quelli accompagnati da orchestra e da cori di voci bianche.

Tutti e tre i titoli della serie sono multilingua (è presente anche l’Italiano) per quanto riguarda i sottotitoli, i menu e le parti giocati.conservando la lingua inglese per quanto riguarda filmati e scene di intermezzo.

Dove trovarlo

Per chi fosse interessato la serie è disponibile in digital delivery sulla piattaforma Steam di Valve.

Commento finale

La saga realizzata da Big Fish Studios è sicuramente un’esperienza da provare, non solo per l’aspetto puramente ludico ma soprattutto per la straordinaria direzione artistica. Il lavoro del team creativo ha permesso di trasporre in forma videoludica una piccola opera d’arte, fatta di musica ed immagini e davvero densa di poesia.

Una trama solida, personaggi carismatici ed un ottimo livello di sfida arrichiscono inoltre lintera esperienza rendendo la trilogia di Drawn un must have consigliato sia ad i novizi che agli appassionati.


 

 

Annunci

2 risposte a “Drawn – La Trilogia

  1. Pingback: Shadowgate | Puntaeclicca·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...