Flight of the Amazon Queen

Prodotta da Interactive Binary Illusions  nel 1995 per Amiga ed MS-DOS Flight of the Amazon Queen rappresenta uno degli indiscussi capolavori  tra le avventure grafiche degli anni novanta.

Ispirato ai classici LucasArts come Monkey Island ed Indiana Jones, il titolo è un punta e clicca in terza persona che richiama sotto molti aspetti le peripezie dell’archeologo creato da George Lucas e Steven Spielberg.

Voglio un vita spericolata…

Protagonista di questa improbabile avventura è Joe King, pilota d’aerei ed avventuriero proprietario dell’Amazon Queen, un aereo da trasporto passeggeri (o sarebbe meglio definirlo uno scassone volante) specializzato nei viaggi verso mete esotiche ed inesplorate.

Districandosi fra bande criminali e concorrenti bellocci e senza scrupoli il nostro prode Joe si ritroverà con in mano uno dei migliori e meglio remunerati incarichi della sua vita: Accompagnare la bella e famosa attrice Faye Russel per un servizio fotografico nella foresta amazzonica in Sud America.

Troppo bello per essere vero

Il tranquillo “viaggio di tutto riposo” si rivela ben presto pieno di imprevisti con l’aereo che, colpito da un fulmine, si schianta in piena giungla ed oltretutto vicino la base segreta di un folle scienziato.

I piani del folle dottore sono di utilizzare il Dino-Raggio di sua invenzione per trasformare una tribù di guerriere amazzoni in un esercito di rettiloidi combattenti e dominare il mondo con le sue inarrestabili armate.

La trama come potete vedere ricalca in tutto e per tutto quella dei classici film di avventura degli anni quaranta, tra trovate fantascientifiche, misteri archeologici, supercattivi spietati e belle donne, il tutto condito da una sana vena di umorismo.

I punti di contatto con le avventure LucasArts soni molti, cosi come i riferimenti a volte anche espliciti ai film di Indiana Jones, ma il titolo più che una copia è un vero e proprio omaggio alle saghe a cui si ispira.

Secondo la tradizione

A livello di gameplay ci troviamo di fronte ad un classico punta e clicca con menu ed inventario a schermo. In questo caso al posto dei verbi sono presenti delle icone con le azioni da selezionare, una scelta ibrida tra quella dello SCUMM e quella dei titoli Sierra.

Oltre al combinare tra loro gli oggetti nell’inventario il titolo presenta i classici enigmi delle avventure grafiche anni 90, con soluzioni a volte bizzarre ma con una propria logica, mai frustranti da risolvere e che spesso riusciranno a strapparci più di una risata.

Comparto tecnico

La grafica è molto colorata, sia per quanto riguarda i personaggi che le ambientazioni che in buona parte sono costituiti da variopinti villaggi tribali e giungle fitte e rigogliose come quelle dell’Amazzonia.

La musica ed il doppiaggio sono ottimi, quest’ultimo in inglese ma con la possibilità di scegliere i testi in più lingue tra cui l’italiano.

Dove trovarlo

Se siete interessati, Flight of the Amazon Queen è disponibile gratuitamente sul sito GOG.com. Per scaricarlo vi basterà registravi ed aggiungere il gioco al vostro account (Link).

Commento finale

Flight of the Amazon Queen è un classico sempreverde che con il tempo non invecchia e continua a distanza di anni ad essere amato dai videogiocatori con la stessa intensità, un titolo longevo, divertente ed appassionante che saprà tenervi incollati allo schermo come solo le care vecchie avventure di una volta sanno fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...