King’s Quest: The Silver Lining

Giunto a pubblicazione dopo alterne vicende (tra cui una denuncia da parte di Vivendi, un fermo dei lavori, svariati ritardi ed al finale “via libera” di Activision) The Silver Lining rappresenta l’opera prima dei Phoenix Online Studios ma soprattutto un segno tangibile di caparbietà, impegno ed amore sincero per una delle saghe più longeve ed amate della storia videoludica.

La storia continua

Ambientato dopo l’ottavo capitolo della serie King’s Quest: Mask of Eternity, il titolo è da considerarsi a tutti gli effetti (anche se non in maniera ufficiale) come il nono capitolo delle avventure della famiglia reale di Daventry e come tassello finale dell’appassionante fiaba che ci ha accompagnato per quasi trent’anni.

Ancora una volta il protagonista torna ad essere Re Graham, lanciato anima corpo nel disperato tentativo salvare i suoi figli da un diabolico sortilegio ed ad investigare su una misteriosa forza oscura che li ha gettati in un sonno profondo senza risveglio.

Viaggeremo nell’arcipelago delle Green Isles, già visitato nel sesto capitolo To Heir is Human e rivedremo moti personaggi già noti a chi è appassionato della saga.

Aspetti tecnici

Distribuito in forma episodica (ispirandosi in buona parte al sistema già utilizzato dai Telltale), il gioco può contare su una realizzazione tecnica davvero eccezionale con risultati mai raggiunti fino ad ora da un fangame.

Ambientazioni e personaggi sono stati realizzati interamente in 3D conservando però l’estrema cura per i dettagli che da sempre caratterizzava gli episodi in due dimensioni.

Per quanto riguarda il comparto audio, oltre a temi noti ed a moltissimi brani completamente originali sono lieto di segnalarvi che il gioco è stato interamente doppiato in inglese e può contare su un altissimo livello qualitativo.

Dove trovarlo

Il gioco puo essere scaricato gratuitamente dalla sezione Store dal sito dei Phoenix Online Studios (Link) a cui è possibile accedere dopo una semplice registrazione.

Commento finale

Una trama orinale ben narrata, una grafica 3D in alta risoluzione, colonna sonora e doppiaggio di prim’ordine fanno di The Silver Lining un titolo davvero imperdibile.

Un grande e sincero tributo ad una saga ed alla sua creatrice, Roberta Williams, senza i quali il mondo dei videogiochi, sicuramente, non sarebbe stato lo stesso.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...